Gaetano Pesce

Nato a la Spezia nel 1939 e laureatosi alla facoltà di architettura a Venezia, Gaetano Pesce ha raggiunto una posizione di rilievo in numerosi campi: Architettura, interior design, grafica, film.
Ha realizzato numerosi progetti, incluso l’abitazione Hubin a Parigi (1986), l’Organic Building a Osaka (1990), la Gallery Mourmans a Knokke-le zoute, Belgio (1994), la residenza Schuman a New York (1994), gli uffici della agenzia pubblicitaria Twba/Chiat/Day (1994) e gli elementi in vetro del Palais Des Beaux Arts di Lille (1996).
La fama di architetto si deve anche alla sperimentazione nel campo del design industriale e dell’arredamento. Gaetano Pesce ha anche dato vita a New York alle società Fish Design e Open Sky per lo sviluppo e la produzione di oggettistica, di elementi per l’illuminazione e di gioielli. I lavori di Gaetano Pesce sono esposti nelle collezioni permanenti di alcuni dei più importanti musei del mondo.