Archive for settembre, 2014

Dèco

“ Napoleone Martinuzzi (1892 – 1977) è stato uno dei più importanti innovatori nell’arte vetraria di Murano e direttore artistico della Venini dal 1925 al 1931.
Molte sono le nuove tecniche vetrarie applicate nelle sue creazioni che comprendono sculture, lampade e oggetti da collezione, che portano inequivocabilmente il suo segno distintivo.”
Bamboo, Rosso, Talpa, Lattimo, Verde Mela, Orizzonte, Acquamare

* 707.08 Corallo, Lattimo

Narciso

“Coppe in vetro soffiate in due colori sovrapposti. La lavorazione, completamente realizzata a mano, si evidenzia nella plissettatura del bordo superiore e nella sfumatura dei colori.
Il nome Narciso evoca il riferimento alla corolla dei fiori sempre diverse ed uniche.”

Opalino Oro

“Vaso opalino bicolore, soffiato e lavorato a mano, satinato nella parte inferiore ed impreziosito sulla parte superiore con l’applicazione di foglia oro.”

Zoe

“ Una lanterna, rifugio dei desideri.
La magia del vetro che insieme riflette, racchiude e svela, solo in parte. Segnale e segno degli eventi. Paradigma di incontri che emanano profumi e aromi remoti.
Ricordo di una Venezia sospesa tra Oriente e Occidente, porta di conoscenze ed oblio …
Memoria di attraversamenti di deserti dove la sabbia rovente anticipa il futuro trasparente e cristallino.”

Alogene 1 x max – 70W E27
Compatibile con lampadina Fluorescente compatta Suitable for CFL

Cinetici

“Oggetti in movimenti virtuale.
Emmanuel Babled reinterpreta una tecnica tradizionale di Murano, la lavorazione a “canne”.La composizione grafica delle “canne” e la forma del vaso creano un’illusione ottica di vibrazioni e ritmo.
Sulle superfici si alternano opacità e passaggi di luce che rivelano i delicati colori di Venini, aprendo misteriose prospettive.”